Logistica per ecommerce, un flusso teso che passa dal digitale al fisico.

Osservatorio ecommerce btoc

Il costante diffondersi delle vendite on line, porta con sé vantaggi e svantaggi per chi decide di operare in questo settore sempre piu competitivo, non tanto per i canonici rapporti prezzo e qualità relativi al prodotto, ma per la quantità di servizi ad esso collegati quali: la realizzazione della piattaforma di vendita, l’organizzazione di magazzino, il packaging e le spedizioni.

Osservatorio ecommerce btoc

Le competenze necessarie alla costruzione di questo processo, che passa dal click di acquisto sino alla consegna a casa del prodotto scelto, coinvolgono gli operatori di settore alla creazione di piattaforme stabili per l’acquisto e le transazioni dei pagamenti, modalità differenti nella gestione dei magazzini, l’utilizzo di nuove forme di packaging certamente piu robuste e un’ organizzazione per il trasporto rapida, puntuale ed affidabile.

Non devono quindi essere trascurati dettagli quali:

  • Corretta progettazione e funzionalità della piattaforma ecommerce , prodotti facilmente selezionabili e quindi acquistabili.
  • Tracciamento della spedizione
  • Imballo di qualità, al fine di evitare rotture nel corso delle fasi di trasporto
  • Puntuale gestione delle giacenze di magazzino, monitorate nelle entrate ed uscite .
  • Scelta di spedizionieri veloci ed affidabili.

Da non sottovalutare e di eguale importanza per una corretta relazione con il cliente, la gestione dei resi in casi di errato acquisto o merce fallata e l’ausilio di un call center per un contatto pronto a disposizione degli acquirenti.

Crescita ecommerce italia

Per approfondimenti inerenti alla tematica descritta all’interno di questo breve articolo, visita il sito degli osservatori del Politecnico di Milano